Ecto-Taping

taping01L’ecto Taping è una tecnica che si avvale di un cerotto altamente tecnologico, in puro cotone, senza alcun tipo di farmaco, con un adesivo anallergico privo di lattice disposto seguendo un disegno particolare. Questo Tape ha un’elasticità monodirezionale pari a quella del tessuto cutaneo (circa 40%) e quindi non viene avvertito a livello recettoriale come un corpo estraneo.
Questo permette di condizionare i recettori cutanei e connettivali per ottenere una modificazione del tono muscolare e spesso un effetto antalgico immediato. Il nome ecto-taping intende sottolineare appunto questa relazione fra l’azione superficiale cutanea e il messaggio veicolato dal sistema nervoso che produce un effetto sul tono muscolare.

A seconda della modalità di applicazione, l’ecto taping può servire per ottenere un effetto didispersione/rilassamento, un effetto di tonificazione/incremento funzionale, un effetto di drenaggio connettivale o anche uno di correzione articolare in modo analogo al bendaggio funzionale.

Questo tape ad alta tecnologia è stato inventato in Giappone e si è diffuso in tutto il mondo, in particolare fra gli sportivi che se ne avvalgono per migliorare le loro performance dopo i traumi. Si accorda perfettamente con la teoria cinese del WEIQI, il qi protettivo che scorre sulla superficie del corpo e condiziona i meridiani tendino-muscolari.

Ho appreso dal mio istruttore, Michelangelo Buccoleri, ad utilizzare talvolta questa tecnica anche per un’azione specificatamente mirata ai meridiani dell’MTC.


Prendere un appuntamento:

La dottoressa Boschi riceve su appuntamento presso lo studio di Roma, in via Francesco Crispi (M Barberini).
Potete chiamare il numero 329.2336509 o compilare il form di richiesta nella pagina dei contatti.

I commenti sono chiusi